Archivi categoria: Blog

Rose & Fiori 2015

_SUZ1530

Vieni a trovarmi il 9 e il 10 Maggio 2015 alla mostra Rose & Fiori presso il vivaio Rose Rifiorentissime di Ciliverghe (Brescia).

_SUZ1515

La manifestazione di quest’anno è dedicata alle rose edibili, ma saranno esposte numerose altre varietà di questi bellissimi fiori.

_SUZ1404

Potrai anche vedere dal vivo come si realizzano i fiori di zucchero.

_SUZ1411

Ti aspetto a Ciliverghe!

Susanna

Facebook – Aggiornamento

L’anno scorso, quando ho aperto la mia pagina personale su Facebook, non avrei potuto prevedere che nell’arco di pochi mesi avrei raggiunto il numero massimo di amici permesso da Facebook: 5000.

Per risolvere il problema, ho aperto una nuova pagina. Questa volta non si tratta di una pagina “personale”: la nuova pagina dovrebbe poter ospitare tutti i vecchi amici, e anche i nuovi!

La nuova pagina funziona esattamente come la precedente. Se siete già miei amici, iscrivetevi alla nuova pagina per non perdere i prossimi aggiornamenti, se siete nuovi, benvenuti!

E da oggi puoi commentare su The Sugar Garden utilizzando il tuo account Facebook!

Susanna

Buona Pasqua!

Tanti auguri di buona Pasqua ai visitatori di The Sugar Garden.

A differenza di quanto accade di solito, le foto che accompagnano gli auguri non sono floreali.

Questa volta vi lascio con biscotti di pasta frolla decorati con ghiaccia reale, farfalle in pasta di zucchero e fiori in gumpaste.

Sono biscottini di semplice realizzazione che si possono preparare insieme ai bambini per farli divertire in questi giorni di vacanza. Basta avere in casa un cutter a forma di uovo per i biscotti, uno per la farfalla (o disegnare dei template) e qualche semplice stampino per i fiori.

Volendo semplificare ulteriormente  il procedimento, per realizzare la base dei biscotti si può sostituire il flooding di ghiaccia reale con la pasta di zucchero.

Per ottenere biscotti di frolla che non si deformino in cottura vi consiglio di mettere le teglie con le forme già ritagliate in frigorifero per una decina di minuti prima di passarli in forno e ricordatevi di non farli cuocere troppo a lungo; quando i bordi dei biscotti saranno appena dorati toglieteli dal forno. Potranno sembrare ancora morbidi, ma concedetegli qualche minuto e assumeranno la giusta consistenza.

A questo punto siete pronti per sbizzarrirvi con le decorazioni: fiori, farfalle, ma anche coniglietti, agnellini e leprotti saranno pronti a materializzarsi tra le vostre mani nei più teneri colori primaverili e renderanno unici i vostri dolcetti e fieri del loro lavoro i vostri bimbi.

Una rosa è una rosa è una rosa

Una rosa è una rosa è una rosa. Qualche volta le parole sono inutili, la vista di qualcosa per noi prezioso ci porta dritto al centro del nostro cuore. A me spesso succede con i fiori.

Con affetto da Sugargarden a tutti gli amici che si fermano a visitare questo blog. Auguro a tutti un dolcissimo giorno di San Valentino.

Un sogno che si avvera

Chissà se 25 anni fa, quando ha aperto in casa sua (decoratrici italiane, non pensate che sia un’ingiustizia non poterlo fare anche qua da noi?) i battenti della sua attività di cake designer Fiona Cairns avrebbe mai immaginato cosa le sarebbe accaduto il 27 marzo 2011? Io azzarderei un’ipotesi: no!

A quanto racconta in un’intervista, ci ha messo un po’ a riprendersi dall’emozione dopo aver ricevuto la telefonata con la quale le veniva commissionata la torta nuziale per il principe William e la sua futura sposa Catherine Middleton e a continuare il suo lavoro quotidiano in pasticceria come se nulla fosse accaduto.

In questi anni questa bella signora, ha fatto crescere con determinazione la sua attività dal livello locale a quello nazionale imponendosi nell’area della ristorazione di lusso. Buon gusto, creatività, attenzione alla qualità dei prodotti e a quanto lei dichiara, l’aiuto del marito che la supporta dal 2001 nel ruolo di managing director hanno permesso al suo progetto iniziale di andare forse, oltre le sue stesse aspettative.

Per quanto riguarda i dettagli tecnici, la torta nel solco della più tipica tradizione inglese sarà una fruit cake a più piani (non specificano quanti ma c’è da prevedere che saranno tanti!) con panna e glassa bianca decorata con la classica tecnica Joseph Lambeth. Il tema dominante è quello classico floreale inglese. Nell’intervista la signora Cairns parla di vari tipi di fiori che saranno inseriti nella decorazione in base al loro significato simbolico.

Ho pensato di condividere con voi questa notizia perché in fondo non è male rammentarci ogni tanto che i sogni quando li perseguiamo con passione, spesso portano davvero lontano.